Food

Il settore agro-alimentare è oggi oggetto di importanti mutamenti, non solo relativi alle risorse ambientali disponibili e alle modalità produttive, ma anche alle dinamiche demografiche e socio-culturali che stanno sfidando il rapporto azienda-consumatore. In questo contesto, l’EngageMinds HUB offre chiavi di lettura di natura psicologica e strumenti scientifici di intelligence volti a comprendere le tendenze in atto nei consumi alimentari e a supportare i processi di innovazione della filiera

Qual è il ruolo di EnagageMinds Hub nell’area Food?

EngageMinds HUB mette a disposizione dei diversi attori della filiera agro-alimentare, dalla produzione primaria sino al consumatore, il sapere scientifico e gli strumenti della PSICOLOGIA DEI CONSUMI per generare INTELLIGENCE sulle tendenze alimentari in atto e per GENERARE CAMBIAMENTO e INNOVAZIONE

In che modo EngageMinds Hub affianca i propri partner?
  1. EMH sviluppa ed applica strumenti validati scientificamente per la profilazione psico-grafica dei consumatori e la comprensione delle tendenze alimentari
  2. EMH vanta un lungo expertise nelle metodologie partecipative di ricerca ed intervento a supporto della generazione di INTELLIGENCE sui consumi e della progettazione del CAMBIAMENTO (i.e co-design thinking, creatività, engagement in research, citizens science project, ricerca partecipativa)
  3. EMH conduce monitoraggi continuativi delle tendenze di consumo alimentare legati al MOOD e alla PSICOLOGIA dei cittadini

A chi si rivolgono le iniziative di EngageMinds Hub?

Le attività di EngageMinds HUB si rivolgono a diverse categorie di stakeholders.

1

Le Aziende potranno disporre di nuove chiavi di lettura di natura psico-sociale delle dinamiche di consumo e delle motivazioni profonde del consumatore in area agro-alimentare. La possibilità di comprendere le scelte di consumo dei cittadini, e conseguentemente orientare le strategie di comunicazione ed educazione del consumatore, darà la possibilità alle aziende di anticipare i trend di consumo o di co-costruirli insieme al consumatore.

2

Le Istituzioni Pubbliche potranno ottenere da EngageMinds HUB importanti insight e supporti per l’orientamento di policies in ambito agro-alimentare e per la promozione di campagne di educazione e
sensibilizzazione dei cittadini-consumatori.

3

I cittadini sono i protagonisti chiave delle iniziative di EngageMinds HUB: essi sono chiamati a esprimere il loro punto di vista, fornire il loro input per l’innovazione e lo sviluppo di un settore agro-alimentare sempre più attento e responsivo rispetto alle aspettative di informazione ed educazione dei cittadini. L’idea di EngageMinds HUB è di sostenere lo scambio e il dialogo tra i diversi attori per una filiera agro-alimentare sempre più sostenibile e allineata alle esigenze delle aziende e alle richieste di salute della popolazione.

Le strategie e gli approcci di EngageMinds Hub nell’area Food

Al fine di generare conoscenza su queste dinamiche e di sostenere iniziative di intervento, innovazione ed educazione sulle sfide del settore agro-alimentare, il Centro EngageMinds HUB offre ai diversi attori della filiera – aziende della produzione primaria, industria di trasformazione, associazioni e organizzazioni, professionisti e istituzioni una serie di strumenti scientifici: vediamoli.

Profilazione dei consumatori e comprensione psicologica delle scelte di consumo alimentare

OGGI IL CONSUMATORE È UNA RISORSA CHIAVE ANCHE SE APPARE SEMPRE PIÙ MUTEVOLE E APPARENTEMENTE CONTRADITTORIO. Come studiare, comprendere e prevedere gli orientamenti e i comportamenti dei consumatori? come utilizzare questa conoscenza per orientare iniziative e azioni volte a favorire lo sviluppo sostenibile del settore agro-alimentare?

Comprendere i motivi profondi che determinano i comportamenti di scelta e consumo alimentare, prevedere le nuove tendenze di consumo ma soprattutto poter intervenire per orientare condotte alimentari più corrette, salutari e sostenibili è oggi sempre più importante. A partire dalle teorie e dai modelli esplicativi della Psicologia dei Consumi, il Centro di Ricerca EngageMinds HUB è attivo nella progettazione e gestione di ricerche quali-quantitative, sperimentali, longitudinali e cross-sectional volte a profilare le caratteristiche personologiche, attitudinali, motivazionali e comportamentali del consumatore e a cogliere le ragioni alla base dei diversi stili di consumo alimentare.

Social media insight, consumer sentiment e fake news

L’INARRESTABILE DIFFUSIONE DI INFORMAZIONI SUL SETTORE AGRO-ALIMENTARE RENDE OGGI IL CONSUMATORE SPAESATO E ALLA RICERCA DI ANCORAGGI AUTOREVOLI

Come aiutare il consumatore a riconoscere le informazioni fallaci e a compiere scelte alimentari consapevoli? Come combattere l’ “infodemia”  nel settore agro-alimentare?

Il Centro di Ricerca EngageMinds HUB ha sviluppato strumenti di analisi per comprendere le dinamiche psicologiche alla base della persuasività delle Fake News presenti sui social media in ambito agro-alimentare e per orientare iniziative di sensibilizzazione volte a contrastare il rischio di “infodemia”, oltre a educare i consumatori a una corretta informazione sui consumi alimentari.

Co-design, Co-creation e citizen science per l'innovazione in campo alimentare

IL CONSUMATORE È SPESSO PREOCCUPATO E DIFFIDENTE  RISPETTO ALL’ INNOVAZIONE IN AMBITO AGROALIMENTARE
Come rassicurare il consumatore e sostenerne l’accettazione di nuovi prodotti e delle innovazioni tecnologiche? Come coinvolgere il consumatore nelle fasi di ideazione, sviluppo, test di un’innovazione agro-alimentare?

EngageMinds HUB
vanta una lunga esperienza in progetti di ricerca partecipativi e co-creativi che promuovono la collaborazione fra produttori e consumatori nel settore agro-alimentare per l’ideazione, progettazione e sviluppo di iniziative innovative maggiormente sostenibili e consumer centered.

Future thinking e idea generation

L’innovazione e la creatività sono chiavi oggi sempre più cruciali nel settore agro-alimentare.

Stare al passo con le nuove tendenze tecnologiche e con le richieste dei consumatori non è tuttavia facile. Innovazione e creatività sono processi complessi, che soggiacciono anche a regole e chiavi psicologiche ben precise, legate al pensiero analogico e divergente.

Il team di ricerca di EngageMinds HUB ha una lunga esperienza nelle tecniche di brainstorming e idea generation applicate al lavoro con i team aziendali e di professionisti, con i consumatori e le associazioni di categoria al fine di favorire lo sviluppo della creatività e del problem solving.

Behavioural change & food engagement

OGGI È URGENTE SOSTENERE IL CAMBIAMENTO DEI COMPORTAMENTI DI CONSUMO NELLA DIREZIONE DI UNA MAGGIORE RESPONSABILITÀ SOCIALE E SANITARIA

Come promuovere il coinvolgimento attivo (engagement) del cittadino consumatore in nuovi stili di consumo alimentare più salutari e sostenibili? 

Grazie a una consolidata esperienza nei metodi e alle tecniche del marketing sociale, della behavioural economics e della psicologia della salute, i Ricercatori di EngageMinds HUB possono sostenere i diversi stakeholders nella progettazione e realizzazione di campagne di sensibilizzazione ed engagement dei cittadini-consumatori volti a promuovere consumi alimentari più salutari e sostenibili.

Covid19 impact on consumers’ perceptions

L’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del Covid-19 sta profondamente modificando non solo gli stili di vita e le abitudini odierne degli italiani, ma anche le loro preoccupazioni e aspettative per il futuro. In questo scenario diventa importate avere strumenti che permettano di approfondire e anticipare futuri comportamenti di consumo. A tal fine, la ricerca si pone l’obiettivo di comprendere l’impatto dell’emergenza Covid-19 sulle percezioni e abitudini di consumo alimentare degli italiani. Il progetto si configura come uno studio osservazionale continuativo, nel quale i dati vengono raccolti tramite l’utilizzo di questionari somministrati a campioni rappresentativi della popolazione. La ricerca è condotta nell’ambito del progetto CRAFT
(CRemona Agri-Food Technologies) finanziato da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia.

Contatti

Università Cattolica del Sacro Cuore

Sede di Santa Monica, Via Bissolati

26100 Cremona CR

+39 0372 499181

engagemindshub@gmail.com